Le Pmi italiane fanno scarsa attività di pianificazione

Il budget è lo strumento attraverso il quale l’azienda, l’imprenditore insieme ai suoi collaboratori, definisce il piano d’azione finalizzato al raggiungimento degli obiettivi indicati nel piano strategico aziendale.

Ciò nonostante, in base alla nostra esperienza, le PMI italiane non considerano la pianificazione una priorità. Dovrebbero invece esser considerati i seguenti indubbi vantaggi derivanti dall’implementazione di un processo di budgeting:

    • i dati di budget non sono una mera prosecuzione dei dati storici aziendali; il punto di partenza del budget è costituito dal perdurare dell’azienda nel medio periodo, e questo è il suo obiettivo;
    • il budget è il risultato di un processo di negoziazione tra il management/proprietà e le diverse funzioni aziendali: consente all’azienda di assegnare alle varie funzioni obiettivi ben precisi, ponendole al contempo in condizione di realizzarli tali obiettivi mediante l’impiego di opportune risorse;
    • l’elaborazione del budget impone un’analisi approfondita dei costi aziendali e consente, attraverso opportune riclassificazioni, una riflessione su quelli che possono essere ottimizzati o eliminati, in un’ottica di miglioramento continuo dell’efficienza;
    • aumenta il bacino di informazioni a disposizione di coloro che prendono decisioni in azienda (es: analisi per centri di costo, per attività, analisi finanziaria degli investimenti, etc.);
    • consente all’azienda di giocare d’anticipo rimuovendo, con opportune misure correttive, eventuali ostacoli al perseguimento degli obiettivi;
    • favorisce la comunicazione e la condivisione degli obiettivi dell’azienda a tutto il personale e la conseguente responsabilizzazione sul raggiungimento di tali obiettivi.

La nostra esperienza ci insegna che ogni qualvolta è stato introdotto in azienda un sistema di budgeting, questa ne ha tratto notevoli benefici ed è diventato strumento imprescindibile per il governo aziendale. Ciò dovrebbe imporre una riflessione a tutte le PMI che continuano a non pianificare.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *