Articoli

Buon anno a tutti da Studio Eidos

Per chiudere il 2014, vi segnalo l’articolo di Roberto Napoletano, direttore del Sole24Ore che fa un riassunto di quello che è accaduto in Italia negli ultimi anni e soprattutto traccia alcuni scenari futuri che potremmo vivere da qui a poco. E’ una sintesi completa ed impietosa delle responsabilità passate e delle azioni difficili che dovremo compiere per uscire dall’attuale situazione di impasse che il nostro paese sta attraversando.

La sera stessa ho terminato la lettura di “La via di fuga” di Federico Fubini, fiorentino classe ’66 e giornalista di Repubblica, e precedentemente de Il Corriere della Sera, in cui viene disegnata una via di uscita dall’attuale situazione di crisi internazionale. L’autore spiega tre possibili opzioni: defezione, protesta e lealtà, e inoltre le declina in alcuni scenari improbabili. Fubini infatti ci porta in un viaggio in cui vediamo suo prozio Renzo Fubini, economista di inizi del 900 ed allievo di Einaudi affrontare la crisi del ’29 ai tempi del fascismo e contemporaneamente ci racconta i suoi reportage contemporanei in Grecia e nel sud dell’Italia; ne esce un quadro ampio con belle similitudini tra percorsi e storie che sono legate da uno stesso impegno per uscire da una situazione di difficoltà.

Entrambe le letture convergono sulla stessa soluzione ai problemi:

  • impegno individuale
  • instancabile fiducia nel lavoro
  • lucida e coraggiosa consapevolezza del presente

questi saranno tra gli elementi che ci aiuteranno a dare una svolta all’attuale situazione economica.
Sarà una sfida impegnativa ma l’augurio che ci porgiamo, è di trovare le risorse per vincerla già a partire dal 2015.
Buon anno a tutti da Studio Eidos.

Carlo Ghezzi